Home Il Fotoclub Chi siamo?

Allegato al Verbale dell’Assemblea n. 02 del 28.01.2012

 

ANNO SOCIALE 2011

Relazione morale del Presidente del Fotoclub Pentaprisma Val Bisenzio

 

Se dovessi descrivere con un aggettivo l’anno appena terminato direi: importante.

Quando lo ricorderemo in futuro, se mi sarà richiesto, mi piacerebbe dire: storico.

 Il 2011, infatti, è stato l’anno della nostra nascita, l’anno in cui abbiamo mosso i primi passi come Associazione.

Voglio iniziare la mia relazione riportando una frase presente sul mensile della FIAF: “il circolo fotografico è il luogo fisico ideale dove l’appassionato di fotografia può incontrarsi di persona con altri colleghi, ricevere e dare consigli, vedere e far vedere le proprie opere guardando negli occhi il proprio interlocutore”.


Proprio il “guardare negli occhi” è una delle lacune date dalla moderna tecnologia.

Ci è venuta incontro portando l’informatizzazione di massa e una sensibile riduzione per i costi del nostro hobby ma nessuno potrà smentirmi se affermo che lo scambio comunicativo “digitale” è molto più freddo e superficiale.

Un Associazione è una grande cosa, è un insieme di persone che si riuniscono con intenti e obiettivi comuni. Non è da tutti ritrovarsi e dedicare un po’ di tempo anche agli altri in una Società egoista come la nostra.

Come saprete ci siamo costituiti ufficialmente il 4 marzo eleggendo un Consiglio Direttivo e un Presidente. Tutti noi siamo in carica per tre anni.

Le nostre attività sono volontarie, gratuite e senza fini di lucro.

Al 31 dicembre abbiamo 18 Soci più 11 provenienti dal Corso di Fotografia 2011 (e speriamo che diventino Soci a tutti gli effetti).

Di questi due sono Soci onorari, uno è il Fotografo Giannini di Barberino del Mugello che ci offre stampe ad un prezzo convenzionato con ritiro presso la ns. sede e l’altro è Foto Ottica Sarti di Mercatale che ci ha donato del materiale fotografico.

Il nostro è un Fotoclub trasparente, nel senso che tutte le attività sono riportate nei vari libri sociali, a vs. disposizione per la consultazione. Questa sera vedrete come abbiamo investito quelli che sono i proventi delle offerte libere e delle quote sociali.

Il vostro contributo economico è fondamentale per mantenere viva l’Associazione e coprire le numerose spese che abbiamo; in un futuro prossimo acquisteremo anche dei materiali che saranno poi utilizzabili dai Soci che ne faranno richiesta.

Abbiamo uno Statuto che descrive quali sono i nostri scopi e quali sono gli ambiti di attuazione dei nostri programmi, fra le altre cose abbiamo pensato di agevolare l’iscrizione al Fotoclub per le famiglie e i giovani prevedendo degli sconti per il/la marito/moglie o il/la fidanzato/a che si associa.

Fin dalla nostra costituzione abbiamo deciso di affiliarci alla FIAF, la più grande Associazione di Circoli Fotografici in Italia. Se questa sera sarà deciso dall’Assemblea di rinnovare l’affiliazione anche per il 2013, proporrò al Consiglio di fare uno sconto sulla quota Sociale per chi deciderà tramite il ns. Fotoclub di chiedere l’iscrizione personale alla FIAF.

 

Il nostro primo scopo è la divulgazione della cultura fotografica, divulgazione e condivisione di esperienze diverse, perché quando c’è un confronto c’è sempre anche un momento di crescita.

 

Dicevo: la nostra è un Associazione fra persone le quali condividono la stessa passione, passione per la fotografia. Per questo abbiamo organizzato delle uscite fotografiche e nelle due serate al mese in cui siamo aperti ai Soci, abbiamo proposto molti argomenti e spunti fotografici.

In aula, ci siamo proposti di organizzare delle serate sempre diverse, con il sottotitolo: Un Mercoledì da Fotoclub! Durante il giorno di apertura: il 1° e 3° mercoledì del mese abbiamo fatto delle dimostrazioni, chiamate Tutorial, dove con prove pratiche il 4 maggio abbiamo visto come fotografare le gocce d’acqua, il 6 luglio ci siamo trasferiti all’aperto e abbiamo visto come fotografare gli oggetti luminosi nel cielo, e il 7 settembre abbiamo fotografato il fumo.

Ovviamente non sempre è possibile fare delle prove tutti insieme, lo scopo di molte lezioni è quello di stimolare la fantasia e di replicare, perché no… anche migliorando, quelle che sono le dimostrazioni pratiche o teoriche.

Ad Un Mercoledì da Fotoclub abbiamo poi fatto delle lezioni singole (stavolta teoriche) dove abbiamo affrontato un argomento legato al mondo della fotografia in una o più lezioni aperte a tutti i Soci: il 18 maggio abbiamo illustrato ai Soci le normative e la prassi di natura legale legate alla fotografia. Il 1° giugno abbiamo affrontato una lezione teorico/pratica su i vantaggi dello scattare in RAW, il 5 e 19 ottobre abbiamo conosciuto la storia della fotografia da quando è nata a metà del ‘900.

Ma non è tutto, sempre ad Un Mercoledì da Fotoclub abbiamo organizzato delle serate in cui finalmente i Soci potevano portare a far vedere le proprie foto.

Per stimolare la fantasia abbiamo assegnato dei temi, questo perchè lo scopo è si fare delle buone fotografie ma anche rappresentare con delle istantanee quello che è un argomento, cosa ben diversa e più complicata ma allo stesso tempo gratificante se centriamo l’obiettivo.

Quelli che abbiamo chiamato Photocontest si sono svolti il 15 giugno (tema COLORI), il 20 luglio, il 28 settembre (tema VACANZE) e il 24 novembre.

Un messaggio personale che rivolgo a tutti è quello di non aver paura di mostrare le proprie foto, come si dice… sbagliando s’impara.

Poco fa parlavo delle uscite fotografiche, ne abbiamo fatte 9 in un anno… non poche. Molto apprezzate da chi vi ha partecipato, anche perchè quando usciamo lo facciamo tutti per uno scopo ben preciso… e che ci accomuna; quindi nessuno batterà il piede se ci mettete un minuto in più nel fare una fotografia. Inoltre, sono un occasione anche per prendere pratica sperimentando qualcosa di diverso.

Le nostre uscite hanno ovviamente anche un fine cultural-fotografico e abbiamo cercato di inserire anche una visita ad una mostra o portfolio.

Ricordando quello che è stato: siamo intervenuti a tre serate di “sfilata di moda” a Vernio. La prima il 15 aprile al Red Lion, poi il 19 giugno in piazza a S.Quirico e la terza ed ultima il 30 giugno a Le Rocce. Tutte sono state molto partecipate e ci hanno dato una notevole conoscenza fra i giovani di Vernio, che senza togliere niente a quelli più anziani, sono il futuro della nostra Società e di conseguenza per noi.

Un ringraziamento ai Soci che vi hanno preso parte: Barbara G, Alessandro, Fabiola, Lisa, Matteo, Leonardo, Barbara DS e Enrico.

Ricordando un altro avvenimento con il quale abbiamo “tentato” di promuoverci mi viene in mente la serata alla discoteca della Casa del Popolo di Vaiano. Eravamo stati chiamati per intervenire con altre associazioni della Val Bisenzio durante una serata di festa. Il problema è che la festa era di musica hard rock ed eravamo l’unica associazione intervenuta. Quando è stato il nostro turno ho preso la parola con il microfono sul palco, mi ero preparato un bel discorso con delle slide, foto ecc… ma il mio intervento non è stato molto gradito e sono stato subissato di fischi. Appena ristabilita la calma ho terminato il mio intervento, ovviamente tagliandolo parecchio… in conclusione: un’esperienza da non ripetersi.

Come uscite vere e proprie il 15 maggio siamo stati nella Valle del Bisenzio, il 18 giugno abbiamo visitato il Casentino, il 7 agosto la Linea Gotica alla Torricella, il 9 ottobre un Portfolio Italia a Roma, il 23 ottobre siamo tornati sulla Linea Gotica e il 20 novembre Lucca e il Photo Fest.

Fra le attività extra l’8 luglio abbiamo organizzato una cena di autofinanziamento del Fotoclub presso la Casa Le Bandite grazie alla quale abbiamo raccolto delle offerte libere. 20 le persone presenti (Soci e non), un ottimo e abbondante pasto, piscina, un bel panorama… tenetevi pronti perché quest’anno contiamo di riorganizzarla.

Sempre in tema di divulgazione della cultura fotografica, abbiamo organizzato il primo corso di fotografia: 10 lezioni, con 2 uscite fotografiche. La pima lezione si è tenuta il 2 maggio e si sono iscritte 11 persone.

Un po’ di statistica per i posteri: abbiamo avuto una media di 8 persone a lezione; i diplomati sono stati 7; l’età media degli iscritti è stata di 31 anni.

In futuro vorremmo organizzare un corso di bianco e nero analogico con stampa, in quanto il nostro Socio Onorario Sarti ci ha donato due ingranditori professionali. Quindi non buttate via le vostre macchine fotografiche analogiche perché potrebbero tornare utili! Attualmente non abbiamo molto posto e dovremo rimandare questo progetto a tempi migliori.

Sempre parlando di progetti futuri abbiamo in previsione di organizzare alcuni workshop.

Gli Workshop non sono dei veri e propri corsi ma sono piuttosto dei corsi concentrati.

Sono dei piccoli gruppi di lavoro su argomenti prefissati svolti in un tempo limitato in cui l’argomento è esposto dalla teoria alla pratica in modo esaustivo.

La loro collocazione si inserisce fra la Lezione singola e il Corso specifico.

In genere gli allievi che vi partecipano hanno già delle sufficienti conoscenze di base, o perché hanno seguito un corso specifico o perché autodidatti e sfruttano queste occasioni per mettere in pratica quanto appreso e migliorare la propria tecnica.

Alcune proposte sono: la sala di posa, still-life, ricerca personale del proprio genere fotografico. Proposte? Molte sono anche le serate nate da proposte o richieste di Soci, vi ricordiamo quindi che attendiamo il vs. contributo.

Veniamo ora ai ringraziamenti. Prima di tutto ringraziamo la Biblioteca Pololare Petrarca che ci ospita, qui rappresentata dal ns. Segratario e Tesoriere Lisa Nannini.

Poi ringrazio i nostri Consiglieri per il prezioso apporto dato durante le molte volte in cui si sono incontrati per organizzare il programma del Fotoclub, sacrificando spazio e tempo alla loro famiglia.

Ringrazio i Soci uno per uno per quello che avete potuto offrire alla ns. crescita, sperando di vedervi sempre più numerosi a partecipare alle attività organizzate dal vostro Fotoclub.

 

Buona luce.

 

Giuseppe Broccolo

Presidente del Fotoclub Pentaprisma - Val Bisenzio

AddThis Social Bookmark Button